Amici a quattro zampe rispetta le loro abitudini

I cani e i gatti sono membri effettivi della famiglia ma non bisogna umanizzarli troppo dimenticando che restano comunque animali ed hanno esigenze differenti dagli umani. Gli amici a quattro zampe devono essere rispettati per quello che sono, amarli significa proprio questo. 

I cani hanno le loro necessità come la tanto decantata passeggiata che deve essere effettuata ogni giorno e a orari programmati. In questo modo i cani sanno di poter contare su di te e attendono quel momento con gioia. Il pet ha bisogno muoversi liberamente negli spazi protetti per mantenere attivo l’organismo e le sue funzioni ma anche per sfogare l’energia che se trattenuta potette rivelarsi con atteggiamenti nervosi e danneggiare la sua salute. Inoltre i cani proprio come noi, hanno la necessità di socializzare, quindi frequentare altri loro simili, giocare e talvolta discutere un po’ facendo valere la propria supremazia o lasciandola agli altri come avviene in natura. 

Il cane abbaia, come noi parliamo lui ha diritto ad abbaiare, certo magari se si può evitare nelle ore notturne e per periodi prolungati è meglio dando una corretta educazione al nostro amico a quattrozampe. Però ricordiamoci che anche lui ha diritto ad esprimere la sua opinione. Un’altra abitudine dei cani è quella di scavare è una necessità per consumare le unghie che altrimenti crescerebbero troppo ed è anche parte della sua naturale propensione alla ricerca e alla caccia oltre che un gioco antistress. Portiamolo quindi in luoghi in cui può farlo senza creare problemi. I giochi di riporto sono un’altra caratteristica importante che richiamano la natura del pet soprattutto di alcune razze che sono portate a questo naturale istinti di riporto. 

Per quanto riguarda i gatti, sono pen note le loro abitudini ad arrampicarsi su ogni tipo di ostacolo, devono essere creati perciò dei percorsi adeguati che comprendano dei nascondigli dove loro amano rifugiarsi. Siate pronti ad affrontare i loro agguati, salteranno fuori dai posti più impensati per attaccarvi e fuggire. Sono felini e si comportano come tali. La libertà per il gatto è fondamentale quanto il riposo. Lasciare una porticina aperta è un segno di rispetto per il gatto che deve potersi muovere liberamente sui tetti e per la strada raggiungendo i suoi simili o andando a caccia di prede. Il riposo è sacro per il gatto meglio quindi lasciarlo tranquillo mentre dorme per non creargli stress da coccole forzate.