Le tremiti isole dal fascino unico

Questa estate ci siamo recati alle isole Tremiti insieme a un gruppo di amici, su suggerimento di altri che c’erano stati prima di noi e ne avevano parlato come un posto magnifico.

Siamo partiti prendendo uno dei tanti traghetti per le Tremiti che ogni giorno partono dal porto di Vieste alle 9 del mattino per essere sull’isola più grande solo dopo un’ora.
Il viaggio stesso è stato comunque già bello con un panorama marino dai colori cangianti.
Abbiamo prenotato in un B&b dell’isola dai prezzi modici per rimanerci circa 4 giorni.
Volevamo infatti godere di tutte le bellezze selvagge dell’isola, a cominciare dal mare e dai suoi fondali.
La prima cosa che abbiamo fatto infatti è quella di affittare un’imbarcazione che si poteva guidare anche senza patentito per fare un tour delle coste tra le 5 isole, 3 delle quali disabitate.
La vista delle coste delle isole Tremiti dal mare è uno spettacolo naturalistico di rara bellezza.
E’ un susseguirsi di rocce, calette, baie e insenature, scogli, grotte e grandi faraglioni dove lo sguardo si perde.
Le leggenda narra che le isole nacquero dal lancio di grandi massi da parte di Diomede.
Alcuni di noi si sono dedicati anche a scandagliare i fondali accompagnati dalle guide di una cooperativa di diving presente sulle isole.


I fondali oltre alla bellezza naturalistica, sono anche popolati da vecchi relitti ancora oggi visitabili e molto suggestivi.
Le isole sono tutte caratterizzate da diverse leggende e una di queste è legata anche al monastero benedettino presente sull’isola e che ebbe un periodo di massimo splendore tra il IX e l XI secolo.
La chiesa infatti fu fatta costruire dopo il ritrovamento del cosiddetto “tesoro di Diomede”.
Abbiamo trascorso anche qualche giorno sulle varie spiagge dell’isola, visitando anche le grotte presenti lungo la costa, come quella del Bue Marino o delle Viole, e ammirato gli archi rocciosi naturali.
La sera abbiamo passeggiato lungo le vie centrali e ci siamo imbattuti in bar, ristoranti, pizzerie. Una sera di queste l’abbiamo trascorsa in una delle due discoteche dell’isola, mangiando molto bene.
Una giornata l’abbiamo dedicata anche la trekking da fare sulle alture che caratterizzano le isole Tremiti.
Camminare o andare in bicicletta tra la fitta vegetazione di macchia mediterranea è un modo per ritemprarsi e mettere alla prova la propria resistenza fisica.
L’isola è stata anche meta di confine e di prigionia e ancora oggi si possono visitare questi luoghi.
Le giornate trascorse alle isole Tremiti sono passate veloci perchè il soggiorno è stato quanto mai piacevole, ed è per questo che consigliamo di visitarla per vedere luoghi incontaminati e affascinanti.

La bellezza naturale di Ischia

Ischia è nota in tutto il mondo per la sua bellezza mediterranea e quindi abbiamo deciso, con il mio ragazzo, di partire per l’isola nel periodo autunnale.

Il 19 settembre abbiamo preso uno dei tanti traghetti per Forio, il centro più grande dell’isola tra i 18 comuni che ci sono e dopo circa 40 minuti siamo sbarcati al porto turistico.
Abbiamo scelto uno dei tanti hotel che si trovano a ridosso del mare e per tutto il soggiorno siamo stati coccolati e ricoperti di piccole e grandi attenzioni, che ci hanno già fatto decidere che torneremo al più presto.
Ischia è stata abitata fin dall’età del bronzo e lo provano i tanti ritrovamenti archeologici a Lacco Ameno e, in particolare, nei pressi della chiesa di Santa Restituita (patrona dell’isola) e dell’annesso Museo degli scavi, con reperti che risalgono al VIII secolo a. C. Qui si lavorava la creta e c’era anche una vasta necropoli con annessa l’acropoli.


L’origine vulcanica dell’isola è provata da circa 70 sorgenti termali che arrivano fino a 90°, una delle quali era proprio del nostro hotel, dove ci siamo dedicati per un’intera giornata a fare i fanghi, gli impacchi, i massaggi e i bagni caldi naturali. Un’esperienza unica, perché l’acqua termale si mescola a quella del mare e si può fare il bagno approfittando comunque del clima mite anche in autunno. Bella la beauty farm dell’hotel in cui abbiamo assaporato cosa significa il vero relax.
Via Roma è la strada dello shopping dove abbiamo fatto una bella passeggiata toccando anche il porto, dove ancora oggi c’è un pittoresco borgo di pescatori, fino ad arrivare a Ischia Ponte.
Qui abbiamo visitato il Castello Aragonese, il museo e i giardini. Per il pranzo abbiamo scelto di fermarci in un piccolo ristorante “Aglio Olio e Pomodoro” dove abbiamo gustato piatti a base di pesce molto buoni, con personale cortese e un buon rapporto qualità-prezzo. La sera non è mancata un’ottima pizza nel locale “La strambata”, un po caro ma con prodotti molto buoni e tutti locali, come la mozzarella di bufala campana filante.
Nelle nostre passeggiate abbiamo acquistato splendidi esemplari di vasellame dipinto a mano con sfondi incantevoli dell’isola, degli orecchini per me, di cui faccio collezione, fatti con le conchiglie e dei cappelli a tesa larga per le giornate soleggiate.
Tra le spiagge più belle ci è molto piaciuta quella dei Pescatori, ma anche quella dei Maronti, reduci da una giornata di trekking sul monte Epomeo.
La spiaggia dei Maronti è la più estesa dell’isola abbiamo trascorso un pomeriggio al sole. Da qui si ammira un bellissimo panorama sul borgo Sant’Angelo, dove abbiamo assaggiato dei piatti unici preparati sulle numerose fumarole, un’esperienza di cultura enogastronomica da provare. Anche il vino locale è eccellente, come l’ospitalità degli isolani che ci ha reso questa vacanza assai più piacevole di quanto ci aspettavamo.

Stampa online velocemente

Il Natale è un periodo molto interessante da diversi punti di vista: non solo consente di rilassarsi durante una meritata vacanza e di godere della compagnia e del calore della propria famiglia, ma permette anche di risparmiare tanto denaro sull’acquisto di merce online, approfittando delle numerose offerte natalizie presenti sul web. Un discorso che riguarda anche il materiale d’ufficio come i calendari ed i planning, stampabili velocemente da Internet rivolgendosi a portali specifici.

Il calendario ed il planning sono strumenti d’ufficio indispensabili per programmare le proprie giornate e per tenere d’occhio tutti gli appuntamenti di lavoro e le scadenze da rispettare. Inoltre, questi strumenti si rivelano particolarmente utili nel caso un’azienda desideri pubblicizzare il proprio brand senza spendere cifre esorbitanti: per questo motivo, calendari e planning possono diventare anche un efficace strumento di marketing e di promozione per la propria attività, soprattutto cogliendo l’occasione delle feste natalizie per regalarli ai clienti e persino ai propri dipendenti. Così facendo, si avrà a disposizione un pensiero di Natale poco costoso, di grande utilità professionale e, perché no, anche di grande impatto. Puoi effettuare la stampa di planning e calendari online avrete anche la possibilità di personalizzarli come meglio desiderate.

Che si tratti di un calendario da tavolo, di un calendario da muro, di un calendario olandese o di un planning, il procedimento della stampa online è sempre il medesimo. All’interno della maggior parte dei portali specializzati nella stampa online di planning e calendari, infatti, basteranno poche semplici azioni per portare a compimento il proprio ordine, con differenze davvero minime fra un portale e l’altro. Una volta giunti sul portale scelto per la stampa, basterà scegliere la tipologia di prodotto e partire con la personalizzazione dello stesso attraverso alcuni parametri basilari. Dovrete selezionare le dimensioni del formato (ad esempio: 15×45 cm, A4 o A3), il tipo di carta (patinata o altro), il numero di copie desiderate ed i tempi di stampa, dai quali dipenderà il prezzo finale. Per quanto riguarda i planning, avrete ulteriori opzioni come il numero di fogli, il materiale, il colore, la rilegature, il metodo di fissaggio ed il tipo di basetta. In entrambi i casi, non dimenticatevi di caricare sul form il logo della vostra azienda. Dopo aver compilato il form, avrete subito a disposizione il preventivo: se l’operazione vi soddisfa, potrete procedere al pagamento dell’ordine inserendo, eventualmente, il codice sconto prelevato dai portali dedicati.

Bagaglio smarrito? Cosa fare

Ho viaggiato diverse volte, ed in poche occasioni mi è capitato di perdere il mio bagaglio: come spesso accade però, vi è sempre una prima volta per tutto.

Mi ricordo ancora quanto accaduto: l’imbarco è stato ottimo e privo di conseguenze negative, ed anche il viaggio non è stato male.
Il personale sull’aereo è stato molto gentile e cordiale, e questo mi rendeva sicuro e tranquillo.
Purtroppo però, dopo l’atterraggio, anch’esso assai piacevole, una volta che mi sono recato all’aeroporto ho vissuto un vero e proprio incubo, accompagnato da un livello di nervosismo e panico unico.
Il mio bagaglio era smarrito: dopo circa un’ora di orologio, visto che l’ho cronometrata, il mio bagaglio ancora non si trovava, ed io continuavo a preoccuparmi ed allo stesso tempo a perdere la pazienza.


I documenti, ovvero il portafoglio, era nella tasca della mia giacca, che decisi di portare sull’aereo con me dopo diverse ore di indecisione: scelsi di indossarla come se un sesto senso mi avesse fatto capire che la mia valigia sarebbe stata persa.
Al suo interno vi era il cambio per tre giorni, ed un carica batterie per il cellulare, nonché qualche altro piccolo oggetto di valore medio.
Dopo l’iniziale nervosismo, mi sono ricordato che vi era un’opzione che mi avrebbe potuto far tornare il sorriso sul volto, ovvero quella di rivolgermi ad un’agenzia di risarcimento.
Ero molto seccato, in quanto pensavo di dover perdere tantissimo tempo tra operazioni burocratiche ed altre, quindi ero molto indeciso anche in questo caso.
Ma il nervosismo ed il fastidio erano presenti nella mia mente, così decisi di recarmi nella suddetta agenzia, dove venni accolto con molta cordialità da parte delle addette.
Dopo pochissimi minuti d’attesa, in quanto esse erano impegnate con altre pratiche, venni fatto accomodare nell’ufficio di una di loro, la quale mi chiese quale fosse il mio problema.
Dopo circa dieci minuti di conversazione, l’addetta avviò subito la pratica per il rimborso, inserendo tutti gli oggetti che erano presenti nella valigia ed il loro valore, nonché quello del bagaglio.
Ero felice in quel momento, visto che avevo risolto con facilità il mio problema: nel giro di pochissimi giorni, circa due, ho ottenuto il rimborso del bagaglio perso.
La prima cosa che feci fu quella di acquistare i capi d’abbigliamento ed un carica batteria per il mio telefono, in maniera tale che la mia vacanza potesse essere tranquilla e felice come avevo previsto.
Grazie all’agenzia di risarcimento, una situazione negativa che poteva rovinare il mio viaggio è stata risolta in brevissimo tempo, permettendomi di gustarmi il viaggio senza alcun problema.

Richiedi una consulenza per conoscere l’andamento del tuo sito web

Oggi, per essere competitiva sul web, ogni azienda dovrebbe fare particolare attenzione a tutti quegli strumenti offerti da Google per studiare i risultati ottenuti dalle proprie pagine, e per analizzare a fondo tutti i dati relativi al traffico Internet. Piattaforme gratuite come Google Analytics permettono di tenere sotto controllo numerosi dati decisivi per il successo del proprio e-commerce o del proprio sito web aziendale. In una società digitale in cui Google rappresenta la base di partenza per ogni tipo di ricerca, adattare il proprio sito web ai parametri che Google utilizza per indicizzare le pagine è fondamentale. Ed in questo senso, Google Analytics fornisce la base necessaria per programmare campagne ADV realmente efficaci.

Perché usare Google Analytics

Google Analytics è uno strumento di analisi che consente all’esperto analytics di apprendere tutti i dati relativi al traffico internet del proprio sito web. Si tratta di una piattaforma fondamentale per chiunque abbia l’intenzione di diventare competitivo su Internet, proprio perché si basa su numeri e statistiche in grado di comunicare all’esperto di marketing se, e dove, si sta sbagliando. Il concetto è davvero molto semplice: Google indicizza i siti web partendo da parametri che, se non rispettati adeguatamente, finiscono per spingere la maggior parte dei siti nella ‘zona oscura’, ovvero dalla 3 pagina dei risultati organici in poi. Facendola, dunque, sparire dall’attenzione dei visitatori. I dati raccolti da Google Analytics, se interpretati correttamente da un professionista, possono permettere la programmazione di campagne di marketing SEO-oriented pensate per rendere un e-commerce competitivo nella lotta alle prime posizioni su Google.

I dati evidenziati da Google Analytics

Google Analytics permette al web master di venire a conoscenza di una serie di dati sensibili molto dettagliati, riguardanti gli utenti che visitano le pagine del sito web aziendale. Entrando nello specifico, la piattaforma comunica la provenienza geografica, la provenienza digitale (Google o altri motori di ricerca), l’età, il sesso e le pagine visitate più di frequente. Inoltre permette di sapere quali prodotti dell’e-commerce vengono seguiti o acquistati di più, e se ci sono dei problemi tecnici in fase d’acquisto. I professionisti del web marketing sono gli unici in grado di tradurre questi dati in strategie volte al miglioramento del sito web: per questo motivo, conviene sempre richiedere una consulenza.

Meizu M2 il potere nelle tue mani

Se siete appassionati di smartphone Android e amate l’innovazione, concedetevi la possibilità di avere tutto ciò in esclusiva e cambiate i vostri orizzonti. Il nuovo Meizu M2 vi aspetta per offrirvi un combinato di funzionalità, alta tecnologia e originalità, tipiche di un prodotto made in Cina.

Importato e commercializzato in Italia agli inizi del 2015, si è fatto subito riconoscere per l’eccellente hardware, difficile da riscontrare in uno smartphone dal prezzo così abbordabile. Non è raro trovarlo in offerta a 140 euro, e viste le capacità funzionali, ha catalizzato subito l’attenzione di molti utenti.
La sua struttura si basa sul sistema Android Lollipop 5.1, ma la vera particolarità risiede nel rinnovamento che hanno dato al sistema: un’interfaccia del tutto personalizzato, intuitivo e creativo. Questo permette un uso veloce e ottimale dello smartphone, anche divertente e comprensibile. Senza griglie complicate, anzi, agevolate da un launcher perfettamente in grado di utilizzare tutti e 5 i pollici a disposizione.


Dalle prestazioni eccellenti anche il browser, che consente il caricamento veloce delle pagine, dalle più leggere alle più pesanti.
Non deludono certamente le prestazioni relative alla fotocamera e videocamera: ben 13 megapixel, più 5 anteriori, che offrono un’alta risoluzione di tutto rispetto, con immagini qualitative e organizzate in gallerie multimediali efficienti.
La batteria è di 2500 mAh, c’è di meglio starete pensando? Forse sì, ma in realtà questa batteria, unitamente alle capacità tecnico-strutturali del Meizu M2, vi permetterà di arrivare serenamente a fine giornata, facendone l’uso che vorrete. Sono stimati fino a 1380 minuti di conversazione e circa 680 ore di autonomia in standby. La memoria è di 16 GB, con possibilità di memoria espandibile attraverso micro SD fino a 128 GB. Per ottenere l’espandibile dovrete però rinunciare alla doppia scheda sim: ricordiamo, infatti, che il device di Meizu M2 è un Dual sim a 4G, pertanto con una connettività fantastica. Una questione di scelte: più memoria o doppia scheda.
Anche l’audio è buono: durante le telefonate, se ascoltate musica e in vivavoce.
Il design si lascia ammirare in tutto il suo ergonomico stile: 8.7 mm di spessore per soli 131 grammi di peso. I materiali utilizzati per la sua realizzazione risultano di ottima fattura e il display da 5 pollici consente una facile e piacevole impugnatura. Provvisto di tasto centrale per accesso diretto ai menù e un dinamico touch & feel.
Uno smartphone di ultima generazione consigliato sia agli appassionati del brand, sia a chi intende provare qualcosa di veramente innovativo a prezzi davvero contenuti.

Scopri la meravigliosa Ibiza

Ibiza rappresenta una delle località europee più amate dal pubblico giovanile, poiché ricca di meravigliose spiagge, di fantastici locali e di ogni forma di puro e sano divertimento. Situata nell’arcipelago delle Isole Baleari, Ibiza costituisce, inoltre, un eccellente zona balneare per le famiglie.

La mia vacanza ha preso vita improvvisamente, grazie a un volo last minute per Ibiza, il quale mi ha permesso di giungere in poche ore presso l’affascinante isola spagnola, spendendo una cifra ragionevole.
Come è risaputo, le attrazioni turistiche di Ibiza sono talmente numerose che ogni momento trascorso nell’isola si rivela divertente, spensierato e pieno di vita.


Per quanto concerne le spiagge, Playa d’en Bossa e Figueretas sono le più invitanti e complete: il lungo litorale presenta bar, ristoranti e locali caratteristici, in cui potersi rilassare e gustare le specialità della cucina iberica, in cui spiccano la gustosa paella, il caratteristico pesce ‘raò’ e i succulenti boccadillos. Le spiagge più rinomate offrono ogni tipo di servizio, adattandosi alle esigenze di adulti e bambini, e sono attrezzate per lo svolgimento di attività sportive, come il surf, la canoa, oltre al divertente beach volley, i cui campi da gioco sono distribuiti in tutti gli stabilimenti. Naturalmente, il punto di forza del litorale non riguarda gli stabilimenti, ma la bellezza delle spiagge, costituite da una sabbia fine e di color chiaro, e bagnate dal cristallino Mar Adriatico.

Terminata la giornata tra un drink in riva al mare, un rigenerante bagno e l’immancabile tintarella, si giunge alla sera. Come è noto, la ‘movida’ notturna di Ibiza è tra le più intense del mondo. Nell’arco della notte non vi è un solo minuto di sosta, per via della presenza di celebri discoteche che hanno raggiunto una fama di livello internazionale, come il Pacha, lo Space, il Cirque de la Nuit e il Divino. Il mio consiglio è quello di dedicarsi a un locale per ogni sera, addentrandosi pienamente nell’atmosfera locale. Inoltre, per tutti i turisti, è disponibile un servizio di autobus, il gettonatissimo Disco Bus, il quale fa il giro continuo delle discoteche più frequentate dell’isola, portando i clienti a passare una travolgente notte all’insegna della musica e dello svago. Il divertimento notturno di Ibiza non è legato esclusivamente alle discoteche: il lungomare, infatti, presenta un elevato numero di pub, di bar e di ristoranti all’aperto con vista sul mare, i quali rimangono aperti fino alle prime luci del mattino.

Quanto conosci della certificazione energetica?

La certificazione energetica è un documento che attesta i livelli di consumo di un’unità immobiliare per il mantenimento di un determinato clima interno, indicando altresì gli eventuali interventi di miglioramento che possono essere messi in atto per la sua riqualificazione energetica. L’Attestato di prestazione energetica (APE) consente dunque di conoscere le eventuali spese da sostenere per le bollette energetiche qualora si intenda acquistare o affittare un immobile. In questo modo si potrà inoltre effettuare un confronto tra diverse unità immobiliari al fine di determinare quella che consente maggiore risparmio, in linea con i principi di sostenibilità promossi dall’Unione Europea. Lo scopo è quello di incoraggiare il miglioramento dell’efficienza energetica aumentando il valore degli edifici ad alto risparmio di energia e a bassa emissione di CO2, in un’ottica di tutela dell’ambiente e delle risorse naturali non rinnovabili.

La certificazione energetica Milano deve essere redatta da professionisti specializzati, detti Certificatori Energetici, in genere architetti, ingegneri e geometri in quanto abilitati alla progettazione di edifici ed impianti. Il Certificatore deve essere in grado di svolgere un’analisi energetica accurata dell’edificio, degli impianti e di tutti gli elementi che possono influire sul consumo di energia (murature, infissi, zona climatica, esposizione, tipo di impianto di riscaldamento e condizionamento, etc.), e sulla base di essa compiere una diagnosi energetica secondo i parametri indicati dalla complessa normativa vigente in materia.

Come disposto dalla legge 192/2005 e successive modifiche, la procedura è obbligatoria per gli edifici di recente costruzione o ristrutturazione, mentre per gli immobili già esistenti l’obbligo di dotare un edificio di Attestato di prestazione energetica sussiste solo in caso di vendita, locazione, accesso alle agevolazioni fiscali sul risparmio energetico. La normativa si applica in particolare alle Regioni che non hanno ancora provveduto a dotarsi di una disciplina in materia; in caso di mancata o non corretta redazione dell’APE nei casi sopraelencati, o qualora il documento non venga opportunamente presentato al Comune, sono previste sanzioni pecuniarie ingenti a carico, rispettivamente, del Certificatore e del costruttore/proprietario.

Per ottenere un APE occorre presentare al Certificatore Energetico i documenti che riportano le caratteristiche dell’immobile (planimetria catastale, visura catastale, anno di costruzione, ubicazione), nonché di libretto della caldaia per gli edifici dotati di impianti centralizzati. Essendo quella del certificatore energetico una libera professione, i costi del servizio sono affidati al mercato, ma solitamente variano tra i 150 e i 250 euro, in base alle caratteristiche dell’immobile.

Una vacanza ideale ad Ibiza

Ibiza: un’isola e una città che sono sinonimi di mare, sole, relax e divertimento. Un luogo dal clima sempre favoloso dove è piacevole fare vacanze durante tutto l’anno, nel quale le temperature massime, anche in pieno inverno, non sono mai inferiori ai 15°. Tra la più classica stagione balneare, i vari eventi che si tengono in diversi mesi dell’anno, le svariate attività sportive e acquatiche, i turisti possono scegliere comodamente qual è il momento ideale per riposarsi o scatenarsi al clima delle Baleari. Le infinite spiagge e calette che si incontrano nei 18 km di litorale, tra scogliere frastagliate e una varietà naturale di grande bellezza, da sole meritano la fama di quest’isola molto amata dai giovani ed oggi riscoperta anche da un turismo più variegato.

A Ibiza, infatti, il tempo libero non è trascorso solo nelle discoteche e nei locali della movida notturna, che pure sono ancora una delle migliori attrattive dell’isola, ma vi sono anche molte altre interessanti attività pensate per ogni tipologia di età, dai bambini ai loro genitori. Nella città di Ibiza, come nelle altre località dell’isola, è possibile trovare un’ampia gamma di offerte abitative, per ogni esigenza, dove trascorrere i giorni di villeggiatura, tra hotel, appartamenti, pensioni, fino agli agriturismi posti fuori l’abitato, ma è soprattutto risiedendo in uno dei tanti appartamenti ad Ibiza centro che sarà più agevole vivere la propria vacanza in totale libertà, senza affanni, avendo tutto ciò che serve a portata di mano. E’, infatti, la posizione ideale per raggiungere facilmente alcune delle spiagge più belle, come la Spiaggia di Ses Figueretes, e fare un bagno ristoratore nelle acque cristalline; per trovare refrigerio in uno dei tanti ristorantini dove mangiare del buon pesce fresco, portato dai pescatori solo pochi minuti prima; quindi trascorrere le ore serali e notturne nei divertenti locali. E se per una volta si è stanchi del mare, dal centro di Ibiza è possibile partire alla scoperta dell’isola in interessanti escursioni o per fare del trekking, ma anche tour in bicicletta o a cavallo. Tra gli sport più praticati ci sono anche le immersioni subacquee, alla scoperta dei fondali delle acque cristalline e trasparenti del litorale ibizenco, ma anche sci d’acqua e, in alcune zone, è possibile anche praticare nudismo e naturismo. Dunque, non solo musica e discoteche. Ad Ibiza è possibile, ormai, trovare davvero tutto ciò che può servire a realizzare una vacanza da sogno, secondo le aspettative di ognuno.

Intimo femminile le ultime tendenze

Amiche donne che amate seguire il vostro stile non solo nell’abbigliamento ma anche nei capi d’intimo non temete, per l’autunno-inverno 2015-2016 le proposte sono davvero tante e soddisferanno davvero tutte, dalle amanti dei completini più sexy alle sportive fino a coloro le quali preferiscono comfort e linee classiche a pizzi e merletti!Le ultime tendenze dell’intimo da donna ripropongono l’evergreen del pizzo che si colloca con eleganza in decori classici e raffinati ma anche con aspetto più malizioso su completini ridotti e monomaterici totalmente in pizzo.
La scelta di modelli e taglie è vasta e accontenta tutte le esigenze : si va dal reggiseno in cotone o raso privo di ferretto per le taglie contenute al balconcino e il modello studiato per sostenere per le taglie più generose. In coordinato c’è lo slip tradizionale o il tanga per coloro che ne preferiscono la vestibilità e l’effetto estetico. Nelle ultime collezioni grande attenzione è stata data ai modelli destinati a donne sempre più dinamiche e sportive; per le parti alte reggiseni dal taglio sportivo con scolli all’americana e top in cotone elasticizzato la fanno da padrona. I capi per la zona inferiore invece si caratterizzano dal ritorno alle culotte, comode, colorate e trendy, sono apprezzate dai maschietti che le trovano molto sexy. Come ottenere due vantaggi in uno insomma! Comodità e sensualità femminile saranno garantiti al 100%!Per quanto riguarda la gamma cromatica i toni classici del nero e del beige si fondono a quelli più caldi del bordeaux e del rosa che caratterizzano bustier e baby doll dando un tocco di innocente femminilità agli indumenti più audaci.

Il pizzo rimane il must have e lo si trova anche in sottovesti molto sexy di corta e media lunghezza, studiate per seguire le linee del corpo con leggerezza e flessibilità assicurando un effetto non invasivo rispetto ai capi d’abbigliamento che si sovrappongono.
Aspetto da non trascurare è quello dei completi per la notte: quest’anno ci si concentra sul comfort che ha la meglio sull’aspetto sexy. Pigiami in cotone dalle forme morbide ed abbondanti che non segnano la silouette ma assicurano libertà di movimento e comodità. Camicie da notte in morbido cotone con stampe e dettagli classici e floreali nei toni del blu, grigio e rosa. Insomma, collezioni che rappresentano una donna alla ricerca di coccole e protezione dal suo uomo e che fondono praticità, comodità e sensualità indiscussa in una molteplice scelta di indumenti!