Come vestirsi in vacanza

Quando si pensa alle vacanze, quindi alle ferie, molti le associano al mare, ma non è necessariamente così.

Ci sono persone che non amano affatto il caldo e decidono di fare vacanza diverse.

Alcune persone vanno in montagna.

Come vestirsi per una vacanza di questo genere?

Ci vuole un look elegante oppure molto sportivo? Un uomo può indossare una camicia di classe, come quelle del brand Finamore, oppure è meglio di no? Visita il sito online https://www.finamore.it/shop/it/ così potrai scegliere sia l’abito elagante che quello sportivo.

Continua a leggere il nostro articolo, ti daremo ottimi consigli.

La mattina in montagna non c’è un look adeguato, ma ogni outfit si adegua a quello che desideri fare.

Sai già che farai un’escursione in bici o magari in quad?

In questo caso dovrai indossare abbigliamento sportivo e comodo, come un pantalone lungo e scarpe sportive, che ti permettono di muoverti liberamente senza sporcarti o graffiare le gambe.

Se decidi di fare trekking le scarpe da trekking sono la scelta migliore, altrimenti vanno bene anche delle scarpe da montagna o delle scarpe da tennis che siano in grado di avere un’ottima tenuta ed aderenza al terreno.

Quando si fa trekking, se non si fanno percorsi pericolosi, si possono indossare anche dei comodi pantaloncini, soprattutto se lo si fa la mattina.

In montagna, la mattina fa molto caldo, proprio perchè ci si trova in un posto alto, dove il sole è più vicino; quindi, il nostro consiglio è quello di mettere sempre la crema solare.

Il pomeriggio, se non si hanno in programma delle attività particolari, si possono fare delle passeggiate sia nella natura che nel centro abitato.

I paesini di montagna sono particolari e trasmettono un’elevata sensazione di relax.

Se, invece, ci si trova in un prato si può stare distesi a riposare o leggere un libro.

Visto che il caldo in montagna si sente, generalmente, di meno, lo stomaco è come se si ‘aprisse’ e viene sempre molta fame; il nostro consiglio è quello di assaggiare tutte le pietanze tipiche del posto in cui ci si trova e di non lasciarsi scappare nulla.

La sera, per cena, ci si può vestire in maniera più elegante ma senza eccessi; soprattutto se si tratta di una cena informale.

E’ ‘obbligatorio’ sia per l’uomo che per la donna indossare qualcosa di lungo, evitando gonne corte o bermuda.

L’uomo, volendo, può indossare anche una camicia ma dallo stile informale.

Per la donna vanno bene delle semplici maglie a manica lunga.

E’ necessario portare con sé un giubbino per la sera, ed anche un maglioncino.

La montagna è molto diversa da mare, però è un posto in cui rilassarsi.

Tu quale preferisci tra le due?

Come rilassarsi in casa

Dopo una lunga giornata fuori, divisa tra impegni di lavoro ed altri tipi di impegni, è giusto provare a rilassarsi, così da ricaricare le energie perse ed iniziare al meglio la giornata seguente.

Ognuno di noi, ovviamente, ha gusti ed esigenze diverse e il modo per godere del relax necessario cambia da persona a persona: c’è chi si rilassa andando a correre, chi cenando fuori e chi facendo un bel bagno nella vasca da bagno di casa propria.

La cosa più rilassante e bella da fare, a nostro parere, è un bagno a fine giornata.

Hai la vasca nella tua stanza da bagno?

Se hai la doccia ma desideri installare la vasca da bagno al suo posto, il nostro consiglio è quello di dare un’occhiata allo shop online Idroclic, dove potrai trovare varie tipologie di vasche da bagno.

Ma come fare a rilassarsi a fine giornata?

Basta poco, continua a leggere questo articolo se vuoi scoprirlo!

Per prima cosa abbi premura di avere sempre una stanza da bagno ben pulita, un ambiente pulito ed igienizzato massimizza la sensazione di benessere.

Poi scegli delle candele, se possibile profumate ma con un aroma non troppo forte; magari, acquista delle candele alla lavanda, perchè la lavanda è un fiore rilassante. 

Scegli della musica che ti faccia stare bene; evita il rock o l’heavy metal, potrebbero farti ‘agitare’.

Un aspetto molto importante è la biancheria da bagno, posizionala accanto alla vasca, così da poterla utilizzare subito appena uscita dall’acqua.

Accanto alla vasca ti consigliamo di inserire un tappeto assorbente ed antiscivolo, su cui poggiare i piedi bagnati e, accanto ad esso, posiziona le ciabatte che dovrai indossare poco dopo.

Prima di entrare nella vasca è buona abitudine fare uno scrub corpo oppure una spazzolatura a secco; è importante eliminare tutte le cellule morte del corpo, così da rendere la pelle più bella.

Adesso pensa all’acqua della vasca, per trarre molti benefici dal bagno è buona abitudine inserire due cucchiai di bicarbonato, ottimo alleato per purificare la pelle, e venti gocce di olio di avocado, che aiuta a rendere la pelle elastica e tonica.

D’estate è meglio che l’acqua non sia troppo calda, in quanto potrebbe causare problemi a chi soffre di pressione bassa.

Il nostro consiglio è quello di stare al massimo venti minuti all’interno della vasca, e non di più altrimenti la pelle potrebbe rovinarsi.

Appena esci dalla vasca tampona il tuo corpo con l’asciugamano o l’accappatoio e poi spargi della crema idratante.

Se farai questo bagno due o tre volte alla settimana ne trarrai molto giovamento: riuscirai a scaricare ed eliminare le varie tensioni della giornata e la tua pelle diventerà sempre più bella.